La misteriosa Via Cecilia

Lungo questo bell’itinerario pedonale, nella Valle del Vomano, in provincia di Teramo, non calcheremo antiche pietre. Occorre dirlo subito, anche se il fascino dei luoghi ripara egregiamente a tale difetto. Siamo all’interno del Parco nazionale del Gran Sasso e lo scopo sarà quello di rintracciare, senza peccare di presunzione, l’antica e misteriosa Via Cecilia, una... Continue Reading →

La Via Salaria al Ponte del Diavolo

La Salaria è la sola, delle grandi strade consolari romane, a non portare il nome del suo costruttore. Essa infatti ricorda la sua precipua funzione, ovvero il trasporto del sale dai bacini salmastri della foce del Tevere fino ai centri dell’Appennino Centrale e al Mare Adriatico. Aveva una lunghezza di circa 225 km e dalla... Continue Reading →

Fra le case di pizzo della Val Vogna

Itinerario a piedi in Val Vogna, laterale della Valsesia, in Piemonte. Una passeggiata in uno sperduto angolo del Piemonte dove le vecchie dimore contadine sono opere d'arte. Punto di partenza e arrivo: Ca' di Ianzo, frazione di Riva Valdóbbia (Vercelli). Si raggiunge dall'autostrada A 26, uscita Romagnano Sesia, seguendo la strada regioniale 299 per Alagna... Continue Reading →

Il Belvedere di Calvi

Calvi, all'estremità nord-occidentale della Corsica, era la cittadella della Balagna ed è oggi porto turistico d'eccellenza. Dalla chiesa di Nostra Signora della Serra, su una prominenza occidentale del suo entroterra, si gode una splendida veduta di tutta la regione e della linea di costa fino al Deserto delle Agriates. Notre Dame de la Serra. Itinerario... Continue Reading →

La Liguria in treno

«Sbucato dalla galleria delle Pievi, l’elettrico scivola già col pantografo dentro il fornice buio della successiva, portandovi la sua corsa inderogabile, illividita da scintille violette. Un vagone dopo l’altro, il convoglio si snoda davanti il Dente del Lupo: riapparito appena dentro il giorno, lo perde: lascia il mare, entra nel monte. La zanna riemerge sola... Continue Reading →

Sul Sentiero del Viandante

Il Sentiero del Viandante merita i più alti apprezzamenti. Stiamo parlando di un percorso escursionistico che corre lungo la sponda orientale del Lago di Como - a mio giudizio il più bel lago del mondo e sfido chiunque a confutare tale affermazione - e poi entra nella Valtellina, fino a Morbegno. Sono giorni di cammino... Continue Reading →

guidedautore.it è tutto nuovo!

Il bookshop di guidedautore.it si rinnova nella veste grafica e nelle funzioni: più semplice, immediato, intuitivo. Più facile e rapido acquistare libri e guide per i più bei itinerari a piedi e in bicicletta firmati da Albano Marcarini. Comincia il tuo viaggio, parti su http://www.guidedautore.it

Il secondo sentiero della lucertola

Itinerario a piedi sull'Isola d'Ischia, nel Golfo di Napoli Quando a Ischia la stagione dei bagni finisce, o in primavera poco prima che cominci, resta il piacere delle passeggiate nei boschi, fra i borghi e i terrazzi coltivi a precipizio sul mare. Con il simpatico nome di "Sentieri della lucertola", il Comune di Barano d'Ischia... Continue Reading →

La strada per San Galgano

Itinerario a piedi nel Senese, da Monticiano all'abbazia di San Galgano. San Galgano è una nave di pietra approdata nella valle del Merse, una delle terre più primitive e pregne di storia della provincia di Siena. Proveremo ad arrivare a questa isolata e incompleta abbazia, splendore dello stile gotico cistercense, percorrendo a piedi il sentiero... Continue Reading →

La guidovia della Guardia

Itinerario in mountain-bike o e-bike nell'immediato entroterra di Genova. Il santuario della Madonna della Guardia, sul Monte Figogna, nella Val Polcevera, è frequentato dai fedeli di ogni parte dell'arco ligure. La sua posizione dominante, con un orizzonte vastissimo sia verso il golfo di Genova, sia verso la catena appenninica. ne fece in antico un punto... Continue Reading →

Nelle terre di Rambaldo a Susegana

Itinerario in mountain-bike o e-bike sulle colline retrostanti Susegana, in provincia di Treviso. Il Collalto è una regione di morbide ondulazioni sulla sinistra del Piave, poco prima che il fiume sbocchi nella pianura veneta nei pressi di Susegana (Treviso). Prende il nome dal castello, che con quello vicino di San Salvatore, presidia dal Medioevo tutti... Continue Reading →

Monterubbiano: il borgo dei tre castelli

Itinerario a piedi sulle colline marchigiane, intorno a Monterubbiano. Monterubbiano è un borgo dell’entroterra marchigiano, arroccato sul versante sinistro della valle dell’Aso, nella provincia di Fermo. Come tutti gli insediamenti d’altura, ha origini antiche, seguite all’unione di tre nuclei fortificati medievali: Orbianum, Coccaro e Mont’Otto. Il tutto rivela trascorsi storici non proprio pacifici, causati dalle... Continue Reading →

Balma Boves: le case sotto la roccia

Itinerario a piedi alle falde del Monte Bracco, nella Valle Po, in Piemonte. Che l'Italia sia un concentrato di tutte le bellezze del mondo dicono sia vero. Per esempio, chi poteva mai pensare di trovare in Piemonte un luogo del tutto simile ai celebri "pueblos navajos" del Colorado, con le case costruite sotto un'enorme roccia?... Continue Reading →

Il sentiero d’inverno della Val Roseg

Itinerario a piedi nella Val Roseg, in Alta Engadina, nel comune di Samedan. Una valle nascosta, dietro i luccicanti specchi degli alberghi di St.Moritz, una valle che ospita una delle più consistenti popolazioni di camosci dei Grigioni. In inverno la si percorre a piedi fino all’albergo, di fronte ai ghiacciai, e si torna, volendo, con... Continue Reading →

Botestagno

Itinerario a piedi o con le ciaspole lungo l'antica Via d'Alemagna nelle Regole di Cortina d'Ampezzo. Il castello di Botestagno non esiste più. Ma non importa. Il luogo è talmente spettacoloso che lo si può anche immaginare un castello, con la sua alta torre coronata da un cammino di ronda, con le feritoie dove sparare con... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: