Il Sentiero del Viandante. La nuova guida

Nel 1996 apparve la prima edizione di una guida dedicata al Sentiero del Viandante, il  frequentato itinerario escursionistico lungo la sponda orientale del Lago di Como. A distanza di oltre 20 anni la guida vede la sua terza edizione, completamente rivista e ampliata anche a motivo delle novità intervenute in questi anni con l’aggiunta di... Continue Reading →

Annunci

Il piccolo Monte Legnone

Itinerario alla vetta del Monte Legnoncino, in comune di Sueglio e di Valvarrone. «La salita al Legnoncino - recita la Guida della Valsassina del Cai, datata 1903 - si raccomanda a chi, trovandosi ai Roccoli, non si sentisse tanto in gambe per intraprendere la salita al Legnone». Facendo tesoro di questo ‘incoraggiamento’ facciamo dunque del... Continue Reading →

Sul Sentiero del Viandante

Il Sentiero del Viandante merita i più alti apprezzamenti. Stiamo parlando di un percorso escursionistico che corre lungo la sponda orientale del Lago di Como - a mio giudizio il più bel lago del mondo e sfido chiunque a confutare tale affermazione - e poi entra nella Valtellina, fino a Morbegno. Sono giorni di cammino... Continue Reading →

Un trekking ferroviario nella Valle del Letimbro

Itinerario a piedi nell'entroterra di Savona, nella Valle del Letimbro fino allo spartiacque del Colle di Cadibona. Un sentiero nascosto alle porte della città, un angolo di natura a due passi dalle spiagge, un trekking ferroviario singolare e divertente. Ecco almeno tre ragioni che vi spingeranno a esplorare la breve ma davvero suggestiva valle del... Continue Reading →

Il Tibet di Lombardia ai Laghi di Cancano

Itinerario circolare in mountain bike attorno ai laghi di Cancano e di S.Giacomo nel settore lombardo del Parco dello Stelvio. Nel suo piccolo anche il Parco nazionale dello Stelvio, come il Tibet, ha il suo ‘tetto del mondo’. Si chiama Valle di Fraele: è un largo altopiano che ricopre la porzione più settentrionale della regione;... Continue Reading →

Le cascate della Mola di Montegelato

Itinerario a piedi nel Parco della Valle del Treja, Mazzano Romano, Lazio. Cascate, gelato… tutto mette addosso un bel freddo. Ma niente paura, non si tratta del Polo Nord, ma di un sentiero lungo il fiume Treja, da Mazzano Romano, dov’è la sede del locale Parco naturale, fino alla Mola e alle cascate di Montegelato, pittoresco... Continue Reading →

La greenway dell’Esino

Itinerario a piedi o in mountain-bike lungo il corso finale dell'Esino nel comune di Falconara Marittima, Costiera Adriatica marchigiana. Nell’urbanizzata fascia costiera adriatica sono ormai rari, e perciò ancor più gradevoli, gli scampoli di territorio lasciati alla naturalità. Uno di questi è la foce del Fiume Esino, poco a nord di Ancona. Un breve anello... Continue Reading →

Il Fòo di Parol… il faggio delle scritte

Itinerario a piedi sul versante settentrionale del Monte Generoso, nel Comasco. Sul versante elvetico si chiama Generoso, su quello italiano Calvagione. In ogni caso è la ‘vera’ montagna (1701 m) più vicina a Milano dove passeggiare fra faggi secolari, alpeggi e meravigliose vedute sui laghi prealpini. Durata: 2 ore e 30 minuti. Lunghezza: 5,7 km. Dislivello: 362... Continue Reading →

Ritrovarsi nella foresta… a Sassello

Itinerario in mountain-bike nei boschi di Sassello, località dell'Appennino Savonese. “L’ultima mia proposta è questa: se volete trovarvi, perdetevi nella foresta” (Giorgio Caproni, Per le spicce). Vicino a Sassello, nell’entroterra savonese, ci sono ambienti naturali di grande fascino, soprattutto boschi cedui di vastissima estensione, usati un tempo per produrre carbone vegetale. Oggi sono oasi naturali per flora e... Continue Reading →

Il Lago Bino e il Lago Moo

Itinerario in mountain-bike nell'Appennino Piacentino, in Val Nure. La Val Nure solca l’Appennino Piacentino, terra di monti dai versanti a volte boscosi, a volte erosi. Negli ambienti sommitali di questa valle, nel comune di Ferriere, giacciono due laghetti, testimonanze residue di epoche glaciali. Difficoltà: media. Distanza: 19 km. Dislivello: 650 metri in salita. Partenza e arrivo: Canadello, frazione... Continue Reading →

Il gioco dell’ocra

Itinerario a piedi nei dintorni di Rustrel, in Provenza, Dipartimento della Vaucluse. Nel 1871 in un paesino della Provenza si scopre l’oro rosso. Si tratta dell’ocra, un minerale utilizzato, dopo una lunga fase di lavorazione, per i coloranti. I giacimenti sono all’aperto e formano un caotico insieme di falesie e anfiteatri tanto da essere stati... Continue Reading →

Verde Brianza nella brughiera del Terrò

Itinerario pedonale nella brughiera canturina, fra Cantù e Brenna, in provincia di Como, con partenza e arrivo a Olgelasca, frazione di Brenna. Sugli altopiani che a forma di lunghe dita scendono dalle colline briantee fino al margine della pianura milanese, frutto di antichissimi depositi fluvio-glaciali, quindi ammassi grossolani di ghiaie, sabbie e argille, vegeta spontaneamente... Continue Reading →

Oltre la Foce, sulle mulattiere di Levanto

Itinerario lineare a piedi lungo la catena montuosa che divide la Riviera di Levante con la val di Vara, in provincia della Spezia, con partenza dalla stazione Fs di Levanto (linea Genova-Pisa) e arrivo a Casale, frazione di Pignone. L’entroterra di Levanto, sulla Riviera di Levante, è punteggiato di villaggi dalle linde casette colorate. Sono... Continue Reading →

Un sentiero da… Fermo

Itinerario a piedi lungo la costa adriatica marchigiana. Non si sa come ma piccoli lembi del paesaggio costiero sopravvivono anche lungo l’affollata costa adriatica. Come nel Bosco del Cugnolo, a pochi passi da Fermo, dove si può apprezzare un lembo dell’originaria falesia sabbiosa risalente al Pliocene (oltre 7 milioni di anni fa). Difficoltà: bassa. Lunghezza: 2.4 km. Durata:... Continue Reading →

La Giara selvaggia

Itinerario a piedi sulla Giara di Gesturi, in Sardegna. La Giara è un ambiente unico e straordinario, non solo per la Sardegna. Si tratta di un rilievo tabulare, generato da antiche fuoriuscite di magma vulcanico (trachiti e basalti) deposto in orizzontale e isolato dalle circostanti erosioni. Quella di Gesturi è la giara più famosa, vasta... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: