I monti ostili di Dino Campana a Marradi

Itinerario a piedi nell'Appennino Toscano sui monti di Dino Campana

La Via Maremmana nella Valle del Merse

Itinerario in mountain-bike nella Valle del Merse, nel Senese. Un via vai di armenti, due volte l’anno: in inverno verso il mare, sulle spiagge dell’Uccellina; in estate per salire ai pascoli freschi del Pratomagno. Si chiamava Via Maremmana. La usavano i pastori transumanti. Un tratto di questa via è sopravvissuta lungo la valle del Merse,... Continue Reading →

Le cascate della Mola di Montegelato

Itinerario a piedi nel Parco della Valle del Treja, Mazzano Romano, Lazio. Cascate, gelato… tutto mette addosso un bel freddo. Ma niente paura, non si tratta del Polo Nord, ma di un sentiero lungo il fiume Treja, da Mazzano Romano, dov’è la sede del locale Parco naturale, fino alla Mola e alle cascate di Montegelato, pittoresco... Continue Reading →

La Via Claudia Augusta ai Mercatelli

Itinerario a piedi lungo la sponda sinistra del Piave alla ricerca dei reperti della romana Via Claudia Augusta. La Claudia Augusta univa Altino, sul litorale adriatico, al fiume Danubio su una distanza di 525 km scavalcando le Alpi. Ci sono tracce del suo percorso: due ponti sono lungo il Piave, nei pressi di Susegana. Una... Continue Reading →

Il Fòo di Parol… il faggio delle scritte

Itinerario a piedi sul versante settentrionale del Monte Generoso, nel Comasco. Sul versante elvetico si chiama Generoso, su quello italiano Calvagione. In ogni caso è la ‘vera’ montagna (1701 m) più vicina a Milano dove passeggiare fra faggi secolari, alpeggi e meravigliose vedute sui laghi prealpini. Durata: 2 ore e 30 minuti. Lunghezza: 5,7 km. Dislivello: 362... Continue Reading →

Ritrovarsi nella foresta… a Sassello

Itinerario in mountain-bike nei boschi di Sassello, località dell'Appennino Savonese. “L’ultima mia proposta è questa: se volete trovarvi, perdetevi nella foresta” (Giorgio Caproni, Per le spicce). Vicino a Sassello, nell’entroterra savonese, ci sono ambienti naturali di grande fascino, soprattutto boschi cedui di vastissima estensione, usati un tempo per produrre carbone vegetale. Oggi sono oasi naturali per flora e... Continue Reading →

Il Sentiero della chiocciola

Itinerario a piedi sulle colline del Vergante, sulla sponda occidentale del Lago Maggiore, in Piemonte. Spesso polenta e salsìccia sono più gradite se fatte precedere da una passeggiata che metta appetito. Sul Monte San Salvatore, vicino al Mottarone e al lago Maggiore, c'è una trattoria che vi attende con i suoi tavoli di marmo su... Continue Reading →

Tocca il cielo a Roccacalascio

Itinerario in mountain-bike sul versante meridionale del Gran Sasso d’Italia nei comuni di Calascio, Castelvecchio Calvisio, S.Stefano di Sessanio. Tutto l’immenso versante meridionale del Gran Sasso d’Italia è un paesaggio da leggenda, unico nella nostra penisola. Vetusti borghi sono alloggiati come nidi su impervie e straordinarie morfologie di rocce biancastre mentre, appena al di sotto, ecco... Continue Reading →

Oltre la Foce, sulle mulattiere di Levanto

Itinerario lineare a piedi lungo la catena montuosa che divide la Riviera di Levante con la val di Vara, in provincia della Spezia, con partenza dalla stazione Fs di Levanto (linea Genova-Pisa) e arrivo a Casale, frazione di Pignone. L’entroterra di Levanto, sulla Riviera di Levante, è punteggiato di villaggi dalle linde casette colorate. Sono... Continue Reading →

La Giara selvaggia

Itinerario a piedi sulla Giara di Gesturi, in Sardegna. La Giara è un ambiente unico e straordinario, non solo per la Sardegna. Si tratta di un rilievo tabulare, generato da antiche fuoriuscite di magma vulcanico (trachiti e basalti) deposto in orizzontale e isolato dalle circostanti erosioni. Quella di Gesturi è la giara più famosa, vasta... Continue Reading →

Il Pian dei Buoi

Itinerario a piedi nel comune di Lozzo di Cadore, nella provincia di Belluno. Lozzo di Cadore: paese dei mulini e degli antichi sentieri. Così recita uno slogan turistico. Se dall’abitato, gù nel fondovalle del Piave, ci si porta in quota, ecco aprirsi dei vastissimi altopiani, ammantati di boschi e di pascoli, con larghe visuali sulle... Continue Reading →

Gli alemanni di Sauris

Itinerario a piedi nelle montagne friulane, nel comune di Sauris Sauris, villaggio carnico, ha saputo conservare molte cose: la lingua, di antico ceppo germanico; il modo di costruire le case in legno; gli usi e gli squisiti prodotti della tradizione contadina come il prosciutto e la birra. Intorno ai villaggi, i sentieri portano alle malghe... Continue Reading →

A Murlo, la ferrovia della lignite

Itinerario in mountain-bike o a piedi nel comune di Murlo. Nella Val Crevole, nel comune di Murlo, si trovano giacimenti di lignite, un combustibile la cui estrazione iniziò nel 1830. Per facilitare il disimpegno del materiale fu impiantata nel 1870 una ferrovia di 23 km  in grado di collegare le miniere con la stazione Monte... Continue Reading →

Il platano dei cento bersaglieri

Itinerario in mountain-bike fra le colline moreniche del Garda veronese, nel comune di Caprino. All'ingresso della pianura veronese l'anfiteatro morenico del Garda e dell'Adige è un impianto di pianori e di colline arcuate modellate dai ghiacciai. Qui vegeta bene la vigna. Numerose contrade, dalle case costruite con una pietra bianca calcarea, danno il senso di una... Continue Reading →

Marettimo, isola di sentieri

Due itinerari a piedi nell’isola di Marettimo (provincia di Trapani, arcipelago delle Egadi). Marettimo, la più selvaggia isola delle Egadi, all’estremità occidentale della Sicilia, offre agli escursionisti molti sentieri. Per conoscerla fuori stagione fra rovine romane, fresche sorgenti, boschi di pino d’Aleppo e profumo di macchia fino alla vetta del Semaforo che volge il suo... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: