Il riso di Venere

Itinerario in bicicletta nella pianura a occidente di Novara. Nella vasta pianura del Piemonte orientale, fra Novara, Vercelli e, in Lombardia, nella Lomellina e nel Pavese, si stende la fertile ‘terra del riso’. È qui che si coltiva e si produce il riso italiano, seguendo una pratica, aggiornata nei tempi, ma sempre strettamente legata alla... Continue Reading →

Bicinvigna sulle Colline Novaresi

Che l’architetto Alessandro Antonelli soffrisse di una lieve forma di megalomania non è una novità. Le sue opere potrebbero stare alla pari, per imponenza, alla Tour Eiffel o alla statua della Libertà. Basti pensare alla Mole torinese, il suo capolavoro, alta 167,50 metri, o alla cupola di San Gaudenzio a Novara, alta 125 metri. Due... Continue Reading →

L’antica Via Ducale di Cusago, da Milano al Ticino in bici

I ciclisti che da Milano si dirigono verso il Parco del Ticino seguono, per ragioni forse legate alle migrazioni dell’avifauna, un solo classico percorso, quello del Naviglio Grande. Un percorso bello e protetto, ma non il solo. Da qualche tempo infatti esistono altre interessanti ‘vie di fuga’ verso il serbatoio verde dell’ovest milanese. La prima,... Continue Reading →

La ciclo-pedonale del Quisa

Breve ma intensa, così come piccolo ma ricco è il Parco dei Colli di Bergamo che comprende questa greenway tracciata lungo il solco del torrente Quisa. Un percorso che è diventato una valvola di sfogo per gli abitati che fanno cornice urbanizzata a nord della città, ma anche un invito a proseguire sui sentieri che... Continue Reading →

La Via Francigena nel Canavese

La Via Francigena, il percorso di pellegrinaggio per eccellenza, portato alla ribalta dopo il Giubileo dell’anno 2000, attraversa il Piemonte da due direzioni d’entrata e una d’uscita: dalla Valle d’Aosta, attraverso la valle della Dora Baltea, provenendo dal Colle del Gran S. Bernardo e dal Colle del Moncenisio, lungo la Val Susa. Queste due direttrici... Continue Reading →

Sulla greenway del Pollino

Secondo molti diventerà la più suggestiva greenway del nostro Meridione, attraverso due parchi nazionali: il Parco dell’Appennino Lucano Val d'Agri - Lagonegrese e il Parco del Pollino. Si tratta del recupero della ex-ferrovia Lagonegro-Spezzano Albanese, fra Basilicata e Calabria, fuori servizio dal 1978. Per ora è possibile pedalare o camminare nel tratto fra Lagonegro e... Continue Reading →

Lungo il Po delle Colline. 2a parte

Seguire un fiume su entrambe le sponde ha il vantaggio di effettuare una andata diversa dal ritorno. Se a Crescentino, alla fine dell’itinerario in Destra Po (vedi https://sentieridautore.it/2020/04/01/lungo-il-po-delle-colline/) , si vuole tornare a Torino in bici un nuovo percorso in sponda sinistra si presta alla vostra attenzione. Studiato anch’esso su strade secondarie e campestri, solo... Continue Reading →

In bici nel Parco delle Groane

Itinerario lineare nel Parco regionale delle Groane, a nord di Milano. Il Parco delle Groane è stato istituito nel 1976. Oggi ha un’età matura e un po’ di bene lo ha fatto, perché ha sottratto all’espansione urbana, molto dinamica in questa parte del Milanese, le ultime aree boschive, gli scampoli di una vasta foresta di... Continue Reading →

La Corona di Delizie

Circoscrivere una città con un anello ciclabile è una tentazione forte. Ci hanno provato a Roma, con esiti ancora tutti da verificare. Funziona a Padova con l’Anello fluviale. Sarebbe bello a Milano. Lo hanno fatto a Torino. Si chiama Corona di delizie e il perché è presto detto. Attorno alla capitale sabauda ci sono monumenti... Continue Reading →

La Ciclostrada Stupinigi-Pinerolo

Si tratta di una delle prime iniziative a favore del cicloturismo adottate nella Provincia di Torino nell’ormai lontano 1999. Con l’individuazione di percorsi stradali secondari e, ove possibile, di tratti di piste ciclabili si volevano favorire lunghi itinerari attraverso la provincia in modo da evitare ai strade ad alto traffico. Questo in sostanza il concetto... Continue Reading →

Lungo il Po delle colline. 1a parte

APRILE. 2020 - QUESTO ITINERARIO VIENE PUBBLICATO COSI' CHE QUANDO TUTTO SARA' FINITO SAREMO PIU' FELICI! Fra Torino e Casale Monferrato, il Po scorre al piede di colline che nei tempi remoti erano isole adagiate nel mare che copriva la pianura. La poca acqua che i rivi del Monferrato regalano al fiume è ben compensata... Continue Reading →

Pedalare fra i silenzi della Laguna Veneta

Itinerario lineare in bicicletta da Venezia (Tronchetto) a Chioggia, lungo le isole del Lido e di Pellestrina.

La novità del Giro 2020: le scale di Fraele

Il Giro d’Italia 2020 annuncia l’inedita salita ai Laghi di Cancano nel Bormiese. Si tratta dell’antica Strada Imperiale, della quale val bene dare qualche cenno, per poi parlare delle sue attuali caratteristiche sportive. Una strada di legno. Lungo il bastione di rocce delle Cime di Platòr e del Monte delle Scale, che delimitano a nord... Continue Reading →

Una nuova ciclo-guida: la Destra Po

La Ciclovia Destra Po si distende per 119.8 km sull’argine destro del Po, in provincia di Ferrara, fino alla foce del ramo di Goro nel Mare Adriatico. È un percorso ciclabile adatto a tutti, pianeggiante, per buona parte precluso alle auto. Questa guida descrive le opere dell'uomo e la natura dal 'finestrino' privilegiato della bicicletta,... Continue Reading →

La Ciclovia del Po Pavese

Dopo aver lasciato il Piemonte e raggiunta la Lombardia il Po divide la Pianura Padana in due distinte parti, il cui solo dato comune è l’appartenenza alla provincia di Pavia. Dal lato di sinistra sono le terre del riso e dei prati irrigui, bonificati da un fitta rete di canali, da quello di destra sono... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: