Nelle terre di Rambaldo a Susegana

Itinerario in mountain-bike o e-bike sulle colline retrostanti Susegana, in provincia di Treviso. Il Collalto è una regione di morbide ondulazioni sulla sinistra del Piave, poco prima che il fiume sbocchi nella pianura veneta nei pressi di Susegana (Treviso). Prende il nome dal castello, che con quello vicino di San Salvatore, presidia dal Medioevo tutti... Continue Reading →

Annunci

Botestagno

Itinerario a piedi o con le ciaspole lungo l'antica Via d'Alemagna nelle Regole di Cortina d'Ampezzo. Il castello di Botestagno non esiste più. Ma non importa. Il luogo è talmente spettacoloso che lo si può anche immaginare un castello, con la sua alta torre coronata da un cammino di ronda, con le feritoie dove sparare con... Continue Reading →

L’antica strada de la Vena

Itinerario a piedi nell’Alto Agordino, nella valle del Rio di Andraz. Chi si trova a risalire la strada del Passo Falzarego, nell’Alto Agordino, non può trascurare l’inquietante vista di uno scoglio roccioso sul quale si ergono i minacciosi ruderi di un castello. È talmente avvinto alla roccia - come l’unghia alla carne direbbe il suo... Continue Reading →

La Via Claudia Augusta ai Mercatelli

Itinerario a piedi lungo la sponda sinistra del Piave alla ricerca dei reperti della romana Via Claudia Augusta. La Claudia Augusta univa Altino, sul litorale adriatico, al fiume Danubio su una distanza di 525 km scavalcando le Alpi. Ci sono tracce del suo percorso: due ponti sono lungo il Piave, nei pressi di Susegana. Una... Continue Reading →

Il Pian dei Buoi

Itinerario a piedi nel comune di Lozzo di Cadore, nella provincia di Belluno. Lozzo di Cadore: paese dei mulini e degli antichi sentieri. Così recita uno slogan turistico. Se dall’abitato, gù nel fondovalle del Piave, ci si porta in quota, ecco aprirsi dei vastissimi altopiani, ammantati di boschi e di pascoli, con larghe visuali sulle... Continue Reading →

Il ’Trói dli Tradizión’ a Dosoledo

Itinerario a piedi nel comune di Dosoledo, in provincia di Belluno. Il Comelico abbraccia le valli più a nord della provincia di Belluno. I villaggi hanno un aspetto razionale dovuto alle rifabbricazioni ottocentesche dopo terribili incendi. Qui la bravura degli intagliatori ha prodotto begli esempi di arte lignea, oggi esposti, a Dosoledo, lungo una facile... Continue Reading →

Il platano dei cento bersaglieri

Itinerario in mountain-bike fra le colline moreniche del Garda veronese, nel comune di Caprino. All'ingresso della pianura veronese l'anfiteatro morenico del Garda e dell'Adige è un impianto di pianori e di colline arcuate modellate dai ghiacciai. Qui vegeta bene la vigna. Numerose contrade, dalle case costruite con una pietra bianca calcarea, danno il senso di una... Continue Reading →

La Via del Prosecco

Itinerario in bicicletta nelle Prealpi Trevigiane. Che bello il paesaggio delle colline che da Treviso sale verso le Prealpi Venete: morbide ondulazioni pettinate a vigneto, villaggi di poche case, boschi e specchi d’acqua, strade che invitano a pedalare in tranquillità. Ecco un breve itinerario cicloturistico fra le pieghe dei colli del comune di Tarzo. Difficoltà:... Continue Reading →

Nella terra delle ciliegie

La strada fra Thiene e Marostica in Veneto si chiama Gasparona; divide la pianura dalle colline. Nel 1980 tre comuni - Mason Vicentino, Molvena, Pianezze - indirono un referendum per la fusione amministrativa. Esito negativo. Della proposta rimase il nome di ciò che doveva diventare quel territorio: Colceresa, ovvero Colle delle ciliegie, per rendere omaggio... Continue Reading →

La Lunga Via delle Dolomiti

Itinerario lineare in bicicletta nella valle del Bóite, in provincia di Belluno, con partenza dalla stazione Fs di Calalzo di Cadore (linea Conegliano-Calalzo) e arrivo a Cortina d’Ampezzo. Il trenino bianco e azzurro delle Dolomiti correva da Calalzo di Cadore a Cortina d’Ampezzo e ha lasciato molti rimpianti. Cortina deve una parte della sua fama... Continue Reading →

Al castello di Giulietta

Itinerario a piedi sulle colline del pedemonte vicentino, nel comune di Montecchio Maggiore. Nel 1524 il poeta Luigi Da Porto ambienta a Montecchio la storia di due innamorati, Giulietta e Romeo, divisi dall’odio delle rispettive famiglie. Alla fine del Cinquecento William Shakespeare conosce la storia, ne scrive una tragedia e tramanda al mondo intero una... Continue Reading →

I fiori pellegrini del Monte Summano

Itinerario a piedi sul versante orientale del M. Summano (1296 m) nelle Prealpi Vicentine. Il Monte Summano si innalza con una curiosa forma di cono dalla pianura vicentina. Non è un vulcano, ma un grosso rilievo di calcare, tipico delle Prealpi. Si scorge da lontanissimo e attira gli escursionisti come una calamita. Per collocazione e... Continue Reading →

Nel giardino dei ghiacciai

Itinerario in bicicletta con partenza dalla stazione di Peschiera del Garda (linea Milano-Venezia) e arrivo alla stazione di Villafranca di Verona (linea Verona-Mantova). Si sviluppa lungo la valle del Tione, fra le colline moreniche del Garda. «Ho scoperto per esperienza che il sistema migliore è di visitare uno a uno ogni paese e città che... Continue Reading →

I sentieri di Petrarca sui Colli Euganei

Itinerario a piedi sui Colli Euganei, nel Veneto, sui sentieri di Francesco Petrarca. Fra le meraviglie della nostra penisola c’è anche una fila di montagne tascabili. Sono alte una spanna, piantate in mezzo a una pianura, a pochi passi dal mare. Sono colli ma hanno la forma di monti, tanti coni rovesciati, come quelli che... Continue Reading →

4444 gradini per la Calà del Sasso

Oltre che un itinerario, questo è un gesto d’omaggio verso un’opera umana incredibile nel suo genere, la Calà del Sasso: una strada gradonata e lastricata - di ben 4444 gradini - che si aggrappa sulle scoscese pendici del Canale di Brenta in provincia di Vicenza.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: