La strada militare del Tonale

Itinerario a piedi sul versante trentino del Passo del Tonale, lungo la ex-strada militare. «Visto dalla Via del Tonale il gruppo dell’Adamello si presenta come un colossale carciofo, le cui foglie spinose sono altrettante montagne a piramide elevatissima, poi si spiega, a mano che si sale, come una sega, a denti acutissimi… Un enorme nevajo,... Continue Reading →

Annunci

Il sentiero del Marzemino

Itinerario a piedi o in mountain-bike sulla sponda destra dell'Adige, nei dintorni di Rovereto, in Trentino. Il delizioso vino dal color rosso rubino, apprezzato da Mozart durante i suoi viaggi in Italia, si produce fra le vigne della sponda destra dell’Adige, nelle vicinanze di Rovereto. Questo itinerario unisce le vigne ai castelli che fanno da... Continue Reading →

Il Passo dei Tauri/Krimmler Tauern

Itinerario a piedi in alta Valle Aurina (provincia di Bolzano) sul tracciato del sentiero storico dei Tauri. La Valle Aurina/Ahrntal, all’estremità settentrionale dell’Alto Adige, s’insinua nel superbo acrocoro delle Alpi Noriche senza apparenti via d’uscita. La strada risale i villaggi, aggira Castel Tures, guardiano dei traffici, poi si rimpicciolisce e si chiude al cippo del... Continue Reading →

Campi di battaglia al Col Santo

Doppio itinerario circolare con partenza e arrivo al Rifugio Vincenzo Lancia all’Alpe Pozze (m 1802) nel massiccio del Pasubio, provincia di Trento. Il Pasubio è un grandioso massiccio che si eleva dalle profonde incisioni di due valli tributarie dell’Adige: la Vallarsa, verso occidente; la Val Terragnolo a oriente. I passi del Pian delle Fugazze e... Continue Reading →

Castelbarco, dove furono Teodolinda e Autari

Itinerario circolare a piedi con partenza e arrivo alla stazione FS di Avio (linea Verona-Trento). Nel tratto della valle dell’Adige che va da Verona a Trento, circa a metà strada fra le due città, si scorge dalla ferrovia un incredibile castello che pare lentamente scivolare dal fianco della montagna dove è appoggiato. Si tratta del... Continue Reading →

Frutteti, santi e ospizi a Salorno/Salurn

ITINERARIO circolare in mountain-bike nella Valle dell’Adige (Bassa Atesina) in provincia di Bolzano. La Chiusa di Salorno nella Valle dell’Adige, fra Trento e Bolzano, è considerata il punto di passaggio fra il Trentino e l’Alto Adige. Il paesaggio però non muta poiché, accanto al fiume, all’autostrada e alla ferrovia, si estendono floridi frutteti, mentre due... Continue Reading →

Il Sentiero delle Ore

Itinerario lineare dalla val Venosta (Alto Adige/Süd Tirol) alla Val Monastero (Svizzera). Le ore che passano. A volte in fretta, a volte interminabili. Ma fra un’ora e l’altra c’è solo un lasso di tempo o c’è anche una distanza fisica? In alta Val Venosta, in provincia di Bolzano, hanno misurato le ore lungo un sentiero.... Continue Reading →

Con le ciaspole sotto il Catinaccio

Itinerario con le racchette da neve sotto le falde del Catinaccio, in provincia di Bolzano/Bozen. Bisogna levarsi di primo mattino, quando le ombre della notte coprono ancora i boschi, quando la neve compatta dal freddo sostiene i vostri passi. Bisogna essere al punto giusto al momento giusto, quando uno sbuffo di vento dà una spolverata... Continue Reading →

Un film h 24 a Verano

Itinerario circolare a piedi o con le ciaspole, in inverno sulle montagne della conca di Merano, nel comune di Verano/Vöran. Su una rupe che domina la Valle dell’Adige si gode uno stupendo panorama. Perchè non farne un cinema? Ecco allora lo Knottkino, il cinema all’aperto per contemplare, anche in inverno, in ogni stagione, 24 ore... Continue Reading →

Le malghe di Rodengo e Luson

Itinerario lineare a piedi o con le ciaspole, in inverno sulle montagne fra la Val Pusteria e la Valle Isarco, nel comune di Rodengo. Una lunga coperta di neve avvolge i pascoli delle malghe di Luson e di Rodengo, fra Val Pusteria e Valle Isarco: l’ideale per una bella passeggiata su sentieri ben battuti, anche... Continue Reading →

Costa Violina e il Colle delle Lettere

Itinerario circolare con partenza e arrivo dal piazzale di Costa Violina (m 520), sul versante idrografico sinistro della Val Lagarina, provincia di Trento. La Grande Guerra non si combatté solo nei luoghi più celebrati, come il Pasubio. Anche nei tratti più defilati del fronte si trovavano postazioni e soldati pronti all’ordine dell’attacco, vigili a difendere le... Continue Reading →

Pasubio: la Val di Piazza

Itinerario lineare con partenza a Raossi (m 723) nella Vallarsa e arrivo alla Galleria d’Havet (m 1781) sulla Strada degli Eroi, comunicante con il Pian delle Fugazze. Interamente tracciato sul versante tenuto dalle truppe italiane, durante la Prima Guerra mondiale, permette l’osservazione di trincee e di innumerevoli postazioni avanzate sulla montagna del Pasubio, ma soprattutto... Continue Reading →

A spasso lungo il ‘waal’ di Marlengo

Escursione a piedi sul versante occidentale della Media Valle dell’Adige, presso Merano, Alto Adige. Le vallate a sud delle Alpi, nonostante l’ambiente montano, accusano spesso dei forti sbalzi climatici. È per questa ragione che nella Valle dell’Adige, in Valtellina, nella Val d’Aosta troviamo coltivazioni adatte a un clima temperato come i vigneti e i frutteti.... Continue Reading →

Il mestiere delle armi in Val Gulva

Itinerario circolare con partenza e arrivo a Malga Borcola (m 1182), nell’alta Val Terragnolo, in provincia di Trento. Dai tempi dei miti e degli eroi omerici non esiste un luogo deputato per fare la guerra, un luogo prestabilito da tutti i contendenti. Ci si fronteggia in luoghi impensati, a volte assurdi. Di tutti i possibili... Continue Reading →

Il Sentiero arcaico di Stelvio

Itinerario lineare a piedi nella bassa Valle di Trafoi nei comuni di Stelvio e Prato allo Stelvio. Recandomi per una breve vacanza nel settore alto-atesino del Parco nazionale dello Stelvio, per la precisione a Prato allo Stelvio, ricevetti, nell’organizzato Centro visite, un cofanetto con la descrizione delle 15 più belle passeggiate. Imbarazzo della scelta, ma... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: